Via Vittorio Emanuele, Castelnuovo Garfagnana (Lucca)

domenica 9 giugno 2019

Giro dei Meno Mille - 23 giugno

Lo Speleoclub Garfagnana organizza il 23 giugno un'uscita in esterno sul bellissimo sentiero CAI 1000 (EE). Un anello di 9 km sulle pendici della Carcaraia, o Valle dell'Acqua Bianca, a Minucciano (LU).

Iscrizioni entro giovedì 21 giugno. Dettagli per informazioni e contatti in locandina. In caso di maltempo la gita sarà rinviata. Il ritrovo al momento previsto è in Piazza a Castelnuovo di Garfagnana ore 8:30.

Consigliamo acqua a volontà e crema solare!


lunedì 13 maggio 2019

Weekend speleo 25-26 maggio 2019

Quest'anno doppia data per il Corso di avvicinamento CAI alla Speleologia, che dopo il 6-7 aprile si ripete il 25-26 maggio. Due giorni per un incontro ravvicinato con le tecniche speleo e l'ambiente grotta  in attesa del più intenso corso autunnale (Corso di introduzione alla Speleologia CAI) che organizzeremo su 4 finesettimana.


martedì 2 aprile 2019

Fine settimana speleo 6-7 aprile 2019




Eccezionale riapertura delle iscrizioni: ultimissimi momenti per inviare i moduli di iscrizione al corso di avvicinamento CAI organizzato dallo Speleoclub Garfagnana per questo fine settimana.
Bando alle indecisioni!

lunedì 21 gennaio 2019

Speleogita aperta a tutti domenica 3 marzo


Contattateci il prima possibile e ci organizzeremo al meglio per farvi vivere una nuova indimenticabile esperienza!

martedì 4 dicembre 2018


L’Assemblea ordinaria dei soci SpG è convocata per il 18/01/02019 Presso la sede CAI di Castelnuovo Garfagnana in via Vittorio Veneto 3,
in prima convocazione alle ore 19:00 e in seconda convocazione 21:00 con il seguente Ordine del Giorno:
 
1. Rendicontazione attività 2018
2. Programmazione attività 2019
3. Varie ed eventuali
 
Con l’occasione si potrà  rinnovare le quote annuali SpG e CAI.

 

lunedì 1 ottobre 2018

Alla conquista del buio!

Una serata di introduzione alla speleologia e al corso organizzato dal gruppo Speleoclub Garfagnana!

venerdì 28 settembre 2018

Giunzione Saragato-Mani Pulite- Gigi Squisio- Aria Ghiaccia

Dal Saragato a Mani Pulite passando per il Gigi Squisio.

Vabbè, si sapeva perché ce l’ha scritto sopra, ma ora si sa perché ci siamo andati.

Tutti.

Viene lungo dire tutte le cose che stanno sotto, sopra e tutto intorno a questa giunzione tra Mani Pulite e Gigi Squisio che è già collegato con il Saragato. Le ultime dall’estate sono che a Mani Pulite si torna a vedere in cima alle risalite del “ramo senza imbraco” (…tutto il controsenso che sembra…).

Per arrivarci si segue l’aria, tanta.  Ma in testa alle risalite inverte: c’è meandro con aria in faccia, tanta.

Perciò è possibile scegliere: prendere dietro all’aria (tanta, tanta)  verso lo Squisio che è lì sopra, oppure andare a vedere il meandro da dove arriva una parte del flusso.

Esattamente come venti anni fa, quando la caccia era alla giunzione tra Saragato-Aria Ghiaccia, l’inversione viene ignorata e si preferisce seguire la gran forra verso il basso. E’ estate… vuol dire che scendiamo verso un ingresso alto…

Però siccome, come diceva il “buon” Adiodati – pazzi si, ma mica grulli -, durante il campo di Agosto viene fatto un tracciamento dell’aria con il mercaptano rilasciato a Mani Pulite. Se giunzione ha da essere la si vuole fare insieme a tutti!

Allo Squisio l’odore è nettissimo ma capire con esattezza da dove arrivi non è semplice.

Il resto è storia di questo fine settimana. E’ un dispiegamento di forze stupendo. Due gruppi: uno a Mani pulite e uno allo Squisio (entrando dallo Spluto).

Ci diamo un nuovo appuntamento con l’odorizzante. E’ per le 13,30.

A Mani Pulite sono puntuali e diffondono il mercaptano all’orario stabilito. Allo Squisio ci sono quattro gruppi sparpagliati su pozzi e finestre muniti di radio. Lo sentono alle 14,40.

A mani Pulite, intanto, avanzano lungo un ramo senza alternative risalendo un venticinque e poi un sessanta, delicati. Finito il materiale, e non senza aver pensato di salire l’ultimo saltino di 5 metri in libera, decidono che ne hanno abbastanza ma soprattutto pensano di essere troppo alti rispetto al conosciuto dello Squisio e tornano mestamente al campo, che comunque non è proprio vicinissimo.

… E’ mezzanotte e un quarto.

Contemporaneamente allo Squisio viene risolto il nodo dell’aria che una volta ritrovata è veramente furibonda e soprattutto distintamente odorizzata. Il morale va alle stelle anche se la via risale,  il che significa allontanarsi.

Poi a un certo punto comincia la passeggiata in galleria fino a un saltino. Sarà 5 metri. Sotto c’è un ambiente grande, una sala e poi la testa di un pozzo e lì una corda, che è inconfondibile.

…E’ mezzanotte e quarantacinque.

 

A nome e in rappresentanza di tutti:

Mario Cecchi.

mercoledì 26 settembre 2018

Speleo Foto Contest

Ricordiamo che sono aperte le iscrizioni per Contest e workshop, e che quest'ultimo può essere frequentato sia da chi è alla prima esperienza sia da chi vuole perfezionarsi. Non è necessaria esperienza di progressione speleolocica. #SFC18 #speleofotocontest #stayunderground #speleofotoworkshop