Via Vittorio Emanuele, Castelnuovo Garfagnana (Lucca)

lunedì 23 febbraio 2009

Tunnel della Tambura: il Ministro rilancia


Dalla cronaca di Lucca di oggi torna a galla l'argomento che ha tenuto banco nei mesi scorsi e ha creato notevoli discussioni negli ambienti apuani, l'ambizioso progetto del traforo nel monte Tambura.

Sulla Nazione di oggi il ministro Matteoli, durante un'intervista per la presentazione di alcuni candidati del PDL, ribadisce che il traforo è una priorità e porterà benessere e lavoro ai comuni dell'area apuana trascurando il grave problema dell'impatto ambientale che era emerso durante i burrascosi mesi passati, a seguito di segnalazioni sul bacino idrologico che è posto nel basamento impermeabile della zona, nel quale le acque sotterranee si concentrano per dare origine alle sorgenti poste nei fondovalle. Trovo quantomeno discutibile il fatto che numerosi amministratori di centro destra che durante la carriera sbandierano la loro "passione per le Apuane" in questo caso siano accondiscendenti e favorevoli al progetto senza nemmeno porsi il problema di consultare una task-force di geologi e idrologi che potrebbero illuminare questi personaggi sui rischi che si possono correre attuando questo ambizioso progetto. Si nota infine che, tra le righe, questi amministratori si sono schierati a prescindere, solo per opposizione politica alla faccia dei reali problemi di viabilità e occupazionali che attanagliano la Garfagnana.

1 commento:

Andrea ha detto...

Bell'articolo Pietro, ne ho pubblicato un pezzetto sulla Scintilena, saluti da Andrea!